aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

60 anni ma non mollo

La storia di: Francesco

Ho appena compiuto 61 anni. Ho fatto sempre il manager, prima nella funzione Finanza e Controllo e poi come capo azienda (GM e CEO). Nel 2006 perdo il lavoro e da anni fatico a trovare nuovi incarichi (ho lavorato per metà degli ultimi 7 anni). Passo le giornate a mandare CV manager-disoccupatoma non arriva nessuna risposta. Nessuna prospettiva di trovare lavoro e nessuna di andare in pensione (la condizione di pensionato mi fa anche un po’ senso). Mi sento ancora in grado di dare tantissimo, sto bene e ho tanta energia. Possibile che mi debba dare per vinto? Ho tre figli ormai tutti ultra 30enni. Uno solo di loro lavora e in modo precario. Non posso permettermi di mollare. Qualche consiglio? Se riuscissi a trovare la strada, emigrerei subito. L’Italia non è un paese per 60enni. Ho sperato che l’annunciata rivoluzione copernicana del governo attuale avrebbe potuto valorizzare competenze come le mie, magari nel cambiamento della P.A. Invece noto che tenere relazioni con la politica é sempre più difficile e le nomine avvengono sulla base di criteri che col merito e il curriculum c’entrano poco.

1 Commento

Commenta