banner-header
Le Vostre Storie

Che stanchezza!

La storia di: Beatrice

Mi chiamo Beatrice e ho 56 anni. Quando lo dico molti mi guardano allibiti, anche persone che mi conoscono per lavoro, tipo i miei pazienti. 56? esclamano, gliene davo 10 di meno. Gratificante! Peccato che me ne senta 80!
DSC_0155Sono sola! Ecco! i miei amici sono diventati nonni o quasi. Parlano dei loro figli, sono sposati.
I non sposati hanno pochi interessi, massificati.
I miei coetanei single sono persone che non hanno il minimo interesse all’ecologia, alla spiritualità, al cibo sano.
Mangiano quello che gli dice la TV. E io che la TV non ce l’ho !
I film d’autore sono noiosi, i romanzi classici sorpassati.
Non trovo un uomo/amico che non sia preoccupato della sua prostata e che non ne parli in continuazione.
Oh! sì anche io ho i miei problemi ma li risolvo andando periodicamente da un’analista, leggendo libri di auto aiuto, meditando, frequentando gruppi di autocoscienza o lavoro corporeo, ascoltando musica, godendo dell’arte e della natura grande consolatrice.
Ho viaggiato tanto, studiato tanto. Scrivo fiabe, dipingevo anni fa. Ora non ne ho più voglia.
Ho avuto una famiglia difficile. Mia madre e mia sorella non mi cercano mai.
sono fredde lontane formali. Sono così stanca di vivere.
Ho cercato le responsabilità in me, nel mio carattere. Sono così abituata a stare da sola e avrei tanto bisogno di non stare più sola.
Non so più cosa fare.

3 Commenti

  • Cara Beatrice, mi chiamo Gabriella, ho 51 anni e una figlia di 13. Certamente questo fa la differenza, perchè a volte, devo lottare per ritagliarmi i miei spazi nel trambusto della sua adolescenza. Io ho avuto due storie fallimentari e, come te, ho ricercato la mia responsabilità in questi fallimenti (il carattere, l’imprinting di una famiglia di origine difficile…). Ora scelgo di non avere uomini accanto, ma ho trovato famiglia nella “Sorellanza”, amiche antiche e amiche nuove: noi donne siamo risorsa l’una per l’altra, profondamente. Ti abbraccio. Gabriella

  • Non sei sola ….. Ma la vita continua…..il destino ha più fantasia di noi….e un giorno dietro l’angolo ….la felicità…. Auguri.

  • Cara Beatrice, ti senti sola ora…. ma a suo tempo hai COLTIVATO le amicizie?….. sei ancora in tempo a cambiare, per essere più disponibile, con meno pretese, non giudicare continuamente

Commenta