aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Piccoli segnali

La storia di: Paolo

by natureworks

Ho 64 anni e sono molto sensibile agli argomenti raccontati in questo sito. Sposo anch’io la filosofia dell’invecchiare in modo attivo e sono di quelli che cercano sempre di tenersi occupato, do una mano a figli e nipoti e mi viene il buonumore quando alla mia età vedo che ci sono ancora cose da scoprire e da imparare. Cinema, teatro, qualche giro al lago e in montagna che non sono lontani da dove abito, amici, una dieta attenta ma senza rinunciare a un buon bicchiere quando sono in compagnia… cosa si vuole di più ? Niente direi, e infatti son contento…. E però, però… Però invecchiare rimane una cosa difficile.
I segnali che sto invecchiando non posso trascurarli. Gli amici e i figli mi dicono che sarebbe ora di fare una visita per l’udito e mi sa che hanno ragione. La visita per la patente, adesso che arriva il momento di rinnovarla, mi mette l’ansia. Fino a dieci anni fa senza problemi facevo insieme a mia moglie dei viaggi fino all’altro capo del mondo, adesso non è che non viaggio ma ci penso su molte volte prima di organizzare un viaggio impegnativo. E anche a tavola (si capisce che la tavola per me è importante ?) continuano a venirmi in mente le ultime raccomandazioni del medico sul colesterolo che cresce, cresce… Sono piccoli segnali che invecchio, ancora niente per carità, non sono così sciocco da non considerarmi fortunato, ma sarei sciocco sì se facessi finta di niente.

Commenta