banner-header
Rapporti intergenerazionali

Se i figli ritornano a casa…

Genitori senior e figli grandi: non sempre la prova d’indipendenza riesce.

E’ spesso uno degli argomenti di conversazione tra coppie di senior con figli: “I tuoi figli vivono ancora con voi o si sono resi indipendenti ?”

Adult Son Helping Senior Father With Computer At HomeE tra i ragazzi è uno degli argomenti – principe: “Quando potrò avere una vita autonoma e indipendente, per cui potrò costruire il mio futuro ?”

Tra i tanti dati dell’interessantissimo Rapporto Giovani 2016 dell’Istituto Toniolo presentato lo scorso aprile (Istituto Toniolo, “La condizione giovanile in Italia – Rapporto Giovani”, Il Mulino 2016), uno in particolare cattura la mia attenzione, quello dei ragazzi che tornano a vivere coi genitori dopo un’esperienza di indipendenza. Come fa notare Alessandro Rosina, che ha curato la ricerca e presentato le principali conclusioni, tra i giovani che hanno avuto esperienza di autonomia, ben il 60% ha poi fatto marcia indietro ed è tornato a vivere con i genitori. Per la maggior parte di loro, la spiegazione della marcia indietro va rintracciata nell’esaurimento di un’esperienza lavorativa o in problemi economici, per più del 30% il rientro a casa coincide con la fine degli studi svolti in altra città e per un 10% il ritorno è da attribuirsi ad un’unione di coppia finita male.

libro Rapporto GiovaniL’uscita da casa dei figli, si sa, genera nei genitori sentimenti controversi: da una parte la felicità, o addirittura l’orgoglio, per un figlio o una figlia che “ce la fanno a costruire una propria vita”; a volte provoca anche il sentimento positivo che viene dal completamento naturale di un ciclo di vita. D’altra parte, i figli che se ne vanno generano spesso anche un senso di vuoto e, soprattutto per chi aveva baricentrato la propria vita sui figli, la necessità di rivedere tutti i propri equilibri.

Ma tutto sommato questi sono sentimenti e cambiamenti non nuovi, a cui i genitori senior sono abbastanza preparati.

Al rientro a casa dei figli dopo un’esperienza d’indipendenza invece i genitori non sono preparati per nulla !

Soprattutto quando il rientro è dipeso dal non riuscire a farcela economicamente, la soddisfazione e l’orgoglio si rovesciano in ansia e frustrazione da elaborare insieme ai figli che devono ritrovare la fiducia in se stessi e non scoraggiarsi.

Nuovi calcoli sulle finanze familiari, progetti abitativi da rivedere, equilibri relazionali fragili e da trattare con grande attenzione: sono queste le nuove sfide familiari che si trovano ad affrontare i genitori senior quando i figli grandi fanno ritorno tra le mura domestiche.

Rapporto Giovani 2016: i punti chiave dell’indagine

Commenta