banner-header
Eventi

Le mille piazze della festa dei nonni

I nonni, si sa, sono tra le ricchezze più preziose per il ruolo che rivestono all’interno delle famiglie e della società in generale. Non a caso, a loro è dedicata una Festa nazionale che cade il 2 ottobre, istituita dalla Legge 31 luglio 2005, n. 159, occasione per celebrare la loro importante figura da un punto di vista sociale e momento di riflessione per rappresentare il valore insostituibile che i Senior costituiscono per la nostra società.

Tante le iniziative che si svolgono ogni anno, lungo lo stivale, per celebrarla. Tra le Associazioni più attive c’è Senior Italia FederAnziani e anche quest’anno l’appuntamento non poteva mancare: quest’Associazione si farà promotrice di una campagna diretta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della costruzione di una società che riconosca e valorizzi il ruolo dei Senior, ad ogni livello.

Nel week end del 1° e 2 ottobre si terrà “Mille piazze festa dei nonni d’Italia”, sostenuta da importanti aziende come Yakult, GSK Consumer Healthcare, Poste italiane e Amplifon: in molte piazze italiane e in oltre 500 Centri Anziani sull’intero territorio nazionale sarà possibile acquistare, con offerta libera, una confezione speciale contenente 1 pacco da 500 gr di pasta di grano duro di Altamura di Pasta Lori Puglia. Il ricavato delle vendite sarà integralmente devoluto al sostegno dei Centri Anziani che potranno così autofinanziarsi e, in particolare, provvedere all’acquisto di defibrillatori. In alcuni casi, come per Yakult, l’iniziativa durerà per tutto il mese di ottobre.

Momento importante della campagna sarà, il 15 ottobre, l’incontro tra una delegazione di ben 7.000 Senior con il Santo Padre, nell’Aula Paolo VI in Vaticano. Papa Francesco, infatti, si è sempre dimostrato particolarmente sensibile al tema dell’attenzione verso la Terza Età e frequenti sono state le Sue testimonianze contro la cultura dello scarto.

Anche quest’anno le iniziative per la Festa dei nonni di Senior Italia FederAnziani sono state insignite della Medaglia del Presidente della Repubblica e godranno dei patrocini del Senato della Repubblica, del CONI, dell’ANCI, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Commenta