banner-header
Argomenti

Estate, non solo vacanza

L’estate dei nonni è già iniziata. Spesso non più vincolati ai ritmi degli impegni lavorativi, l’estate dei nonni è invece cadenzata dai calendari di scuole e asili dei nipoti, dalla clemenza o meno del clima e delle temperature, dalle proprie condizioni di salute e di mobilità.

soggiorniestivianziani1C’è chi può permettersi ancora di occuparsi dei nipoti o di lanciarsi in un viaggetto, ma c’è anche chi, magari in età più avanzata e con problematiche di salute, deve trovare una soluzione che tenga conto delle proprie condizioni e del fatto che i familiari non potranno essere al loro fianco per tutto il periodo estivo.

E’ su questo secondo fronte, di chi ha perso in modo parziale o totale la propria autonomia e autosufficienza, di coloro che non ce la fanno più a muoversi come una volta o che comunque non sono più nelle condizioni psicologiche di affrontare uno spostamento, di chi – complice qualche malattia cronica o qualche incidente tipico dell’età – ha bisogno di assistenza per i vari aspetti della vita quotidiana, che l’estate rappresenta una moltiplicazione dei problemi abituali.

D’estate la situazione diventa più complicata per vari motivi: perché non dappertutto funzionano i servizi di sostegno che sono d’aiuto durante il resto dell’anno, perché anche i familiari care givers hanno bisogno di concedersi una pausa, perché le condizioni climatiche di molte città sono più difficili da sopportare.

2175713-anzianiTrovare le soluzioni più appropriate è un rebus che impegna sia i diretti interessati sia i figli. Di solito i parenti si organizzano in turnazioni che evitino di lasciare i cari soli, oppure cercano sistemazioni che diano affidabilità e serenità, sia a loro che agli anziani, presso le diverse residenze sanitarie, pubbliche e private. Queste residenze offrono molte possibilità e servizi, che a seconda delle diverse esigenze vanno dalle comunità alloggio in cui è prevista assistenza socio-assistenziale e medica, all’assistenza domiciliare, fino ai centri diurni.

Purtroppo tanto le strutture pubbliche quanto quelle private, come quelle proposte da Korian per i soggiorni estivi, in questo periodo dell’anno sono prese d’assalto e quindi trovare delle sistemazioni temporanee ma allo stesso tempo soddisfacenti richiede una ricerca tenace e paziente e da attivare il prima possibile.

 

Commenta