aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Tempo di ricominciare

La storia di: Lodola

Ho 57 anni e, per mia scelta, in pensione da alcuni mesi (una delle poche fortunate).
Vivo in una bellissima casa col marito e due figli (entrambi universitari).
Ho preso la decisione di andare in pensione anticipatamente perché ho matite e pennellisempre creduto nella qualità della vita a discapito di una minore entrata economica. Ho iniziato questo nuovo periodo con tanto entusiasmo e voglia di fare, convinta che la nuova situazione, potesse regalarmi una valanga di momenti emozionanti come viaggiare in qualsiasi periodo dell’anno, conoscere persone, luoghi nuovi e dedicarmi ai miei hobbies; insomma ero convinta che la mia nuova esistenza di “giovane pensionata” potesse essere qualcosa che tutti mi avrebbero invidiata.
Invece a distanza di mesi mi ritrovo a rimpiangere il lavoro (anche se era pesante a causa dei continui spostamenti), lì potevo godere della compagnia quotidiana di colleghi che a distanza di anni erano diventati carissimi amici… che tristezza.
Ho cercato di coinvolgere il marito ma ora mi sono arresa. Ho quasi la sensazione che più io cerchi di fare, più lui remi contro per riportare la vita alle nostre solite abitudini. Devo impormi di organizzare la mia vita da sola, non sarà facile ma ci riuscirò.
Non ho un profilo facebook perchè, dopo tanti anni passati nell’informatica, ho sempre creduto nel rapporto diretto e non a quello virtuale ed ora mi trovo a scrivere a sconosciuti ma che attraverso le loro parole, sento più vicini dei miei soliti amici. Strano vero?
Un’amica che invidia molto il vostro stile di vita!!!! BRAVI
Un sincero abbraccio

Questa storia viene pubblicata anche su www.iragazzidisessantanni.it

Commenta