aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Argomenti

Esiste una moda per senior ?

La questione è controversa. Da una parte si fa fatica a rintracciare case di moda che propongano linee o collezioni per over60, eppure allo stesso tempo non sono più sporadici i casi di modelli e modelle coi capelli grigi proposti dalle griffes per la pubblicità.

da Grey Model Agency

da Grey Model Agency

C’è chi dice che i senior sono le nuove figure trainanti della moda, ma c’è anche chi sostiene che mai si riuscirebbe a vendere un abito se proposto come pensato per anziani. Vediamo di capirci di più.

Chi studia i trend di consumo a livello mondiale non ha dubbi: i senior saranno sempre di più i veri condizionatori del mercato, vuoi per il numero stratosferico che stanno raggiungendo, vuoi perchè influenzano sempre più gli acquisti anche delle altre generazioni della propria famiglia. Non a caso si parla ormai di “silver economy” o di “longevity economy”. Ma questo vale anche per la moda ?

da Oldushka

da Oldushka

Parrebbe proprio di sì, a guardare le scelte di alcune agenzie, che promuovono sulle copertine dei settimanali, nei servizi di moda e anche nelle sfilate, modelle e modelli ampiamente maturi.

Due esempi sono la britannica Grey Model Agency di Rebecca Valentine, portatrice di una visione della bellezza anticonvenzionale in cui gli over sono protagonisti, o l’agenzia russa Oldushka, che rappresenta il mondo senior con grande fascino.

Birdie1827

da Oldushka

Per non parlare del successo del blog Advanced Style di Ari Seth Cohen, che fotografa per le strade di New York settantenni e ottantenni vestiti con abiti dai colori sgargianti, uomini elegantissimi con acconciature e capi di un’altra epoca, signore dai capelli bianchissimi con mani laccate di rosso vermiglio.

E ancora: vorrà pur dire qualcosa se un classico Brioni presenta la sua nuova campagna pubblicitaria 2017 con protagonista il 68enne attore americano Samuel L. Jackson, o se Gucci ha scelto la 79enne Vanessa Redgrave per la sua Cruise Collection 2017

E non può essere certo un caso se già nel 2016, alla London 50 + Fashion Week hanno sfilato le modelle Daphne Selfe (87 anni) e Marie Helvin (63 anni), mentre l’attore Kurt Russel, nato nel 1951, ha conquistato la copertina della rivista GQ

Che le over60 e i loro coetanei maschi non siano più un tabù per la passerella o per le riviste di moda è dunque acclarato, che si strizzi l’occhio alle generazioni che per prime sperimentano una nuova longevità e che cercano un nuovo stile di vita anche da ipermaturi è altrettanto sicuro, ma questo ancora non significa che la donna o l’uomo senior che cercano dei prodotti pensati apposta per la loro età li trovino quando vanno a fare shopping. Forse perché, è il probabile pensiero di chi studia il mercato e pensa le collezioni, tutto sommato non ci piacerebbe più che tanto sentire un commesso di negozio che ci dice: “questo è stato proprio pensato per le persone della sua età”…

Commenta