aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Soluzioni abitative

Senior Living

Il Senior Living è una delle soluzioni abitative proposte ai senior.

Diversamente dalle soluzioni abitative già presenti sul mercato italiano destinate ad anziani con costante necessità di assistenza, il Senior Living si rivolge ai senior ancora autosufficienti ma che desiderano vivere in un contesto più protetto dell’appartamento in cui vivevano in precedenza….

Si è recentemente concluso il progetto “Senior Living”, realizzato da Eliana Amboni e Luca Doganieri all’interno dell’iniziativa “Dai un senso al profitto” dell’Università Bocconi, con la supervisione del prof. Giorgio Fiorentini e in collaborazione con Korian, Over e Osservatorio Senior. Di seguito viene riportato un breve estratto del report finale del progetto. Prossimamente, www.osservatoriosenior.it ospiterà le principali conclusioni del lavoro.

… Mentre altre tipologie di soluzioni abitative per anziani sono ampiamente diffuse in Italia, il Senior Living rimane ancora una novità che si sta introducendo ora nel mercato.

Trasferendosi in un appartamento parte di un complesso di Senior Living, i senior possono mantenere l’autonomia data da un alloggio privato e combinarla con il sostegno di servizi offerti da personale specializzato per alcune particolari esigenze di salute che iniziano a presentarsi.

Il concetto di Senior Living è nato negli Stati Uniti, dove questa soluzione abitativa è concepita sia come villaggio / resort dove rilassarsi e godersi gli anni della pensione sia come primo step in un contesto di assistenza. L’offerta per questa tipologia di prodotto nel settore dell’assistenza alla terza e quarta età è oggi in forte crescita non solamente negli Stati Uniti, ma anche in Europa. Nel nostro continente il Senior Living si sta affermando principalmente nel Regno Unito con circa 50000 strutture abitative in costruzione e sta ottenendo interesse da parte di imprenditori e investitori anche in Francia, Germania, Belgio e Italia.

Tra tutte le soluzioni proposte alla popolazione anziana, il Senior Living è quella che presenta il livello minore di servizi assistenziali. Il focus del Senior Living è infatti sull’offrire al senior (o, più frequentemente che in altre soluzioni abitative, alla coppia di senior) un luogo dove vivere in sicurezza e tranquillità quando il bisogno di assistenza e supporto è limitato.

Sorge spontanea la domanda: se l’anziano è indipendente ed è in buona salute fisica e mentale perché dovrebbe lasciare la casa dove già vive?

La risposta a questa domanda si trova spostando l’attenzione dall’elemento assistenziale e di cura normalmente associato alle soluzioni residenziali per anziani ai benefici aggiuntivi che il Senior Living presenta. Un complesso abitativo di Senior Living è spesso composto da più appartamenti in cui i senior, da soli o in coppia, si possono trasferire e vivere in comunità. Diversamente da altre soluzioni abitative come l’RSA, la comunità di abitanti di un Senior Living è composta da persone ancora attive e in salute, favorendo la socializzazione e il mantenimento di uno stile di vita attivo. Questa caratteristica della comunità del Senior Living lo rende la soluzione abitativa ideale per quei senior che si trovano in RSA nonostante l’assenza di concreti bisogni assistenziali e medici.

Altro beneficio associato al Senior Living è la specificità verso il target degli appartamenti, la garanzia per il senior e per la sua famiglia di avere a disposizione un appartamento pensato appositamente per i bisogni di una persona che anche se ancora in salute non ha più la stessa energia di un quarantenne. Il Senior Living si pone come soluzione intermedia tra la completa autonomia della casa privata e l’assistenza di una RSA, essendo quindi ideale per gli anziani che stanno sperimentando i primi segni del tempo.

Il Senior Living è una tipologia di soluzione abitativa particolarmente diffusa negli Stati Uniti, nazione della quale questo prodotto è originario. Negli Stati Uniti l’idea di lasciare la propria casa per un altro appartamento privato destinato ai senior non è rivoluzionaria come in Italia, ma è parte della tradizione del paese ed è vista con normalità. Tuttavia, ancora il 76% degli anziani negli Stati Uniti ricevono assistenza sanitaria a lungo termine nella propria abitazione.

1 Commento

  • In Finlandia ne esistono molte,con assistenza 24su 24l con ristorante palestra ,ogni mattina si puo prenotare un taxi o un pulmino per piu persone e ti portano in uno dei tanti centri commerciali per trascorrere qualche ora pranzare o fare spese.

Commenta