Senior Living
aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Ho ancora il mondo da conquistare

La storia di: Simona

Ogni mattina lo specchio mi restituisce una faccia, la mia, che sembra passare indenne attraverso il tempo. Eppure, dentro sono stata spezzata. Amori sbagliati, nessun figlio, nessuna pensione. Ma sento inesauribile la passione di provarci ancora. Amo riamata un uomo più giovane, che non lascerà mai la sua famiglia per me.  Da due mesi un nuovo lavoro, scrivo progetti per una casa editrice ed organizzo concerti. E poi, sto producendo uno spettacolo teatrale che per ora ha nutrito solo il mio spirito.

Sono quasi le tre di notte e sono capitata qui. Credo nella sincronicità, forse il motivo è dare il segnale che non sono gli anni la linea di demarcazione tra giovinezza e vecchiaia. Sono ancora ribelle, non sopporto i pregiudizi e cerco un amore vero, totale, perché so che ora sono pronta, perché lo merito, perché non voglio più le briciole ma ora, proprio ora, voglio tutto.

La nostra lettrice ha chiesto di avere una risposta pubblica da una psicologa esperta del mondo senior.  Risponde Silvia Lo Vetere:

Gentile Signora, le sue parole sono piene di vita e di passione: due cose preziose dalla sua parte. Certo fra il volere tutto e l’accontentarsi delle briciole, forse è il momento di mettere meglio a fuoco quali per lei siano oggi davvero le priorità e le scelte conseguenti che meglio possano portarla a realizzarle. Le sue energie rischiano se no di viaggiare fra illusioni (nessuno riesce ad avere tutto) e delusioni e sentimenti di sconfitta che non giovano alla sua autostima (accontentarsi delle briciole).

Nel suo racconto, ad esempio, fa cenno ad un amore importante, ma che, dice, non sarà mai suo. E’ questo che vuole? Magari sì: molte donne vivono gli aspetti passionali del legame senza alcune interesse a una quotidianità che farebbe evolvere in modo diverso e non gradito il rapporto. Altre invece rimangono tenacemente legate all’idea che le cose possano cambiare, mentre il tempo passa, l’insoddisfazione cresce e poi è troppo tardi per tutto.

Capire come posizionarsi al meglio per sè è allora fondamentale. Anche se ne possono conseguire decisioni non facili. Nell’amore come più in generale in altri aspetti della vita. Certo che deve provarci ancora: ha tutto per farlo. A patto che capisca cosa davvero oggi le serve: tutti lasciamo indietro cose che non realizzeremo mai, ma quando riusciamo in qualcuna a sentirci soddisfatti, sentiamo di avercela fatta davvero, ritorniamo a sentire la nostra vita, come per tutti sempre imperfetta, ma anche preziosa e con senso.  Auguri!

 

 

Commenta