SLIDER-TECHNOLOGY-AND-AGEING
SLIDER-PANDEMIA-FUTURO-SENIOR
Senior Living
HEADER-GENERAZIONI-AZIENDA
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Solo

La storia di: Roger

Ho 57 anni (anche se tutti dicono che ne dimostro 10 di meno, ma questo non ha importanza per me) e fin da giovanissimo sono sempre stato pieno di vita, di interessi, di iniziative. Faccio un lavoro che mi piace e non ho figli.

foto di Siggy Nowak da Pixabay

Sono sempre stato circondato da amici e ho avuto anche un discreto numero di storie d’amore, che però per un motivo o l’altro sono naufragate… Dopo l’ultima, finita ormai quasi 8 anni fa, non sono più riuscito ad averne altre. E pensare che sono anche un tipo molto romantico (ma anche pragmatico, quando serve). Il fatto è che contemporaneamente mi sono ritrovato anche senza amici, perché ognuno ha preso la sua strada (trasferimenti, famiglie, figli) e quindi da allora sono completamente solo.

Non ho neanche il conforto della famiglia: madre malata, fratelli con le loro famiglie, e oltretutto vivono tutti lontano, in altre città. Ho dei piccoli problemini che non mi consentono neanche di frequentare palestre o altre attività fisiche. Dentro di me sussiste sempre la mia natura allegra e tutti mi vedono sempre sorridente e quando mi chiedono come va, rispondo sempre tutto bene (non amo farmi compatire).

Al lavoro ho un buon rapporto più o meno con tutti ma nessun vero amico. Nelle rare uscite che riesco a fare per andare a un concerto, al cinema o a una mostra, ho provato a coinvolgere qualcuno ma ho ricevuto sempre “garbati” rifiuti”, così alla fine ci ho rinunciato e ci vado da solo. Stessa cosa per quanto riguarda qualche raro evento e le vacanze: tutto sempre drammaticamente solo.

Di sicuro ci avrò messo del mio, ma non avrei mai immaginato di fare questa fine. Sto scoppiando, non so quanto ancora potrò andare avanti così… Proprio io, amante della compagnia, dei rapporti umani, della grande musica, dei film di qualità, dell’arte, della vita! Tra l’altro non amo particolarmente (per usare un eufemismo) i social network. Quindi non so davvero più cosa fare per uscire da questa situazione. Questo per me non è vivere ma sopravvivere, e non mi piace affatto. Io ho sempre amato VIVERE!

6 Commenti

  • Caro amico overxx.
    Racconti una storia condivisibile con la metà delle persone della tua età e della tua esperienza di vita. L’altra metà o non se lo dice o finge di esser felice o, in misura molto ridotta, prova a divertirsi ancora. Non ho la risposta che cerchi perché provo ciò che provi tu ma so che se diamo ancora in vita è perché a qualcosa dobbiamo servire ! No si cosa ma sono certo che lo scoprirò, prima o poi.

  • Ciao
    In effetti i social aiuterebbero, se non altro per trovare persone che hanno gli interessi e con i quali ritrovarsi per condividerli. Perché no? Un caro saluto

  • Mamma mia che tristezza leggere quanto scrivi….., di solito con gli anni le amicizie aumentano e non diminuiscono, ci si circonda di persone positive, si trovano nuovi interessi e da lì comincia e si allarga tutto, non sei la prima persona che deve ricominciare la propria vita ripartendo da zero, perchè non sempre accade come sempre noi vogliamo. Purtroppo oggi sono cambiati molti valori ed il peso che la gente gli da. Chiedi pure la mia mail se vuoi parlare. Coraggio, andrà tutto bene. Ciao

  • L’unica cosa che mi sembra strana di questo post è che dici che il problema delle amicizie lo hai percepito dopo l’ultima separazione, cioè all’età di 49 anni.
    In realtà questo succede soprattutto verso i 25: gli amici dell’adolescenza prendono le loro strade.
    Soluzioni speciali non ne ho, visto che il problema un po’ ce l’ho anch’io. Sono sempre le stesse cose che si dicono sempre: iscriversi a una associazione, sfruttare un hobby per cercare amici con lo stesso interesse, ecc.

  • Ciao, sono esattamente nelle tue stesse condizioni, potremmo metterci in contatto ma non so come si possa fare, mi chiamo Angela e non so il perchè, anch io sono praticamente sola, mon ho una storia d ‘ amore da tantissimi anni, anche perchè non esco mai, sono una persona allegra, ottimista, ma sono rimasta senza amicizie, e quelle poche sono lontane, sto bene anche con me stessa, non mi lamento e non amo piangermi addosso, però mi piacerebbe avere nuovi amici per condividere alcuni interessi, dai speriamo di riuscire a mettersi in contatto con dei nuovi amici, ciao un abbraccio, Angela

  • Racconto la mia esperienza; a 63 dopo aver lavorato per 40 anni la voglia di viaggiare era tanta.
    Mio figlio mi trovò un sito che si chiamava “ viaggiatori over 50”
    mi disse ; vai mamma è per te!
    Mi sono iscritta, ho dato un appuntamento x un weekend a Firenze.
    Davanti ad una pizza ci siamo conosciuti.
    Quasi tutte donne. Eravamo in 13 donne + 2 uomini
    ( si sa che gli uomini non socializzano volentieri sul web)
    Da quel momento abbiamo cominciato a viaggiare,
    prima solo per una settimana in Europa e poi un mese in Tailandia in India in Birmania ecc.
    In uno di questi viaggi ho conosciuto l’uomo che ora è il mio compagno da 10 anni.
    Ora ne ho 73 di anni, mio figlio emigrato in Texas,
    mio marito non c’è più.
    Se non avessi fatto quel passo alla fine sarei stata sola anch’io.

Commenta