SLIDER-TECHNOLOGY-AND-AGEING
SLIDER-PANDEMIA-FUTURO-SENIOR
Senior Living
HEADER-GENERAZIONI-AZIENDA
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
SLIDER-CAROUSEL-AGE-MANAGEMENT
Le Vostre Storie

Nonna a tempo pieno

La storia di: Vittoria

Proprio tempo pieno no, ma quasi… ho due bellissimi nipotini, di 2 anni la prima e di 4 mesi il secondo, entrambi nati da mia figlia.

Tutte le donne sanno che avere due piccoli di questa età richiede una dedizione continua, ti riempiono la vita di gioia ma ti prosciugano tutte le energie.

Scopri che niente è più bello e intenso dell’essere madre e però ti domandi come farai a tirare fino a domani mattina se non riuscirai a dormire almeno qualche ora.

Da nonna rivivo le emozioni e le preoccupazioni che ho provato anch’io più di 30 anni fa, anch’io allora neomamma di tre piccoli.

E come fai a non mettere da parte tutti i tuoi impegni e ritmi quotidiani da neopensionata pur di aiutare tua figlia in questo delicato momento?

Rivivo con lei anche i dubbi sul lavoro. Io lavoravo allora, lei lavora adesso e si sta domandando come farà a conciliare famiglia e lavoro. Io ce l’avevo fatta, anche se all’inizio avevo dovuto fare qualche passo indietro rispetto alle mie ambizioni professionali.

Ce la farà anche lei, ma che momenti difficili e delicati quelli in cui sei tirata da una parte e dall’altra e non hai tempo per nient’altro. Forse i padri adesso dedicano un po’ più di tempo ai figli e mi sembra l’unica differenza rispetto a trent’anni fa, ma trovare il modo di conciliare bambini e lavoro rimane un problema tuo.

Meglio la nonna, una tata o il nido? Secondo me il problema non si pone perché in teoria servirebbero tutte e tre, ammesso di avere soldi a sufficienza per pagare un aiuto e di essere accolti in un nido pubblico. Siccome però la teoria non è la realtà, intanto passo la maggior parte delle mie giornate dando una mano a mia figlia.

Photo Bruno Scramgnon from Pexels

Commenta