Slider Carousel- Le nuove Sfide dei Senior-def
SLIDER-TECHNOLOGY-AND-AGEING
SLIDER-PANDEMIA-FUTURO-SENIOR
Senior Living
HEADER-GENERAZIONI-AZIENDA
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Non riesco più a risparmiare

La storia di Claudio

Scusate se sono prosaico, ma vorrei parlare di soldi.

Non sono fissato con il denaro, ma il fatto è che la situazione del mio conto corrente mi sta preoccupando, soprattutto pensando al futuro.

Sono in pensione, ho 71 anni, ho lavorato per 45 anni nell’industria, partendo dalla gavetta e man mano con qualche responsabilità in più, finendo come quadro aziendale.

Mia moglie lavorava come insegnante elementare e ormai è in pensione da una decina d’anni. Abbiamo una figlia, che abbiamo ovviamente sostenuto economicamente durante l’Università e che adesso ha preso il volo, lavora e è autonoma.

La mia non dovrebbe quindi essere una situazione problematica dal punto di vista economico e in effetti non lo è. Viviamo in una casa di proprietà, ci permettiamo un paio di piccole vacanze all’anno, lo stile di vita è normale nel senso che non mi sono accorto che abbiamo modificato i nostri normali consumi, il supermercato, l’uso dell’auto, il bar, le scarpe, ecc.

E allora mi chiederete: perché ti preoccupi? Mi preoccupo perché non riesco più a risparmiare un euro e con la banca che non mi dà un centesimo di interesse sul conto corrente e l’inflazione che c’è, i soldi diminuiscono.

Nella mia vita sono sempre riuscito a risparmiare qualcosa. Ci ho sempre tenuto a metter da parte un po’ di quel che arrivava in famiglia, è un valore che mi ha trasmesso mio padre e l’ho sempre considerata una virtù. E’ anche un paracadute nel momento dell’emergenza e chissà, probabilmente nei prossimi anni ne avrò bisogno per qualche malattia.

Le formiche mi sono sempre piaciute più delle cicale, di cui diffido e di cui penso che sia pieno il nostro paese.

Potete allora immaginare che adesso non mi faccia per niente piacere accorgermi che non riesco più a risparmiare e che il conto in banca scende invece che salire.

Con il mio risparmio, come tutti gli italiani che di finanza capiscono poco ho messo qualche soldo nei titoli di stato e ancor meno in azioni. Il funzionario di banca quando gli parlo mi dice che è normale che arrivato alla pensione non risparmio più.

A me però sembra che l’unico motivo è che con l’inflazione ho perso potere d’acquisto e le banche hanno fatto le furbe alzando i tassi di interesse quando prestano soldi e portando a zero l’interesse sui conti correnti dei clienti.

E’ uno scandalo ma nessuno ne parla.

Vuoi leggere le precedenti storie dei lettori di Osservatorio Senior? Clicca qui

Foto di Mint_Foto da Pixabay

2 Commenti

  • 2 pensioni, figli autonomie e casa di proprietà già pagata.
    Dai va là, che non state così male. Vorrei vedere che auto avete, che casa avete, che telefonino avete, che regali fate alla figlia, ecc ecc.
    Io lavoro ancora, quindi probabilmente prendo di più, ma vivo in affitto e sono da solo (l’unica entrata è la mia e devo pagare da solo l’affitto e le spese). Eppure non sto male.

  • Hai ragione Andrea,io cosa dovrei dire sono emigrata per lavoro a56 anni in Cina tre anni,poi in Finlandia dove vivo e sono pensionata,anch’io pago l’affitto qui la vita è cara e non mi lamento.
    Goditi la pensione Claudio!!!

Commenta