aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Se questo non è invecchiamento attivo…

La storia di: Vittorio

Oggi ho 80 anni e impiego la “mia vita residua” per fare:
1. “ Volontariato” presso il Centro Aiuto Anziani di Rovereto Centro con due riunioni settimanale e assistenza per piccole commissioni (ospedale, Farmacia, supermercato, medico ecc.)
2. “ Assistente logistico” alla moglie acquarellista per i suoi corsi invernali “ Età Libera” del Comune di Rovereto e in estate per i suoi corsi da maestri internazionali in Europa, molto interessanti perché si incontrano professionisti che vengono da ogni parte del mondo (Australia, Usa, Canada, Europa ecc. ). Curo la biblioteca e le riviste.
3. “Rassegna Stampa” per i figli (un maschio e una femmina che vivono a Desenzano e Ravenna) su temi di loro interesse ( fonti: stampa giornaliera e periodica, riviste, Internet, libri)
4. “ Eredità Immateriale “ Progetto di libri ad uso famiglia con storie materne e paterne, dal 1850, più altri titoli non derivanti dalla mia professione passata. Al novembre 2017 titoli programmati 33, finiti 16, da realizzare 17.
5. “ Letture e ricerche “ per realizzare 4) e mantenere la mia biblioteca aggiornata.
6. Attività domestiche: Cucina-Alimentazione

Mi sono risposato dopo la morte della prima moglie, per cancro in tre mesi. Vivo a Rovereto, dalla pensione, e prima a Desenzano, casa di famiglia lasciata al figlio che deve crescere i suoi figli. Nella vita professionale, manager di holding di partecipazioni, ho avuto la fortuna di imbattermi in maestri che mi hanno aperto molte strade. Per il momento vivo positivamente e in salute anche se devo convivere con un cancro alla prostata, sotto controllo.

Commenta