SLIDER-TECHNOLOGY-AND-AGEING
SLIDER-PANDEMIA-FUTURO-SENIOR
Senior Living
HEADER-GENERAZIONI-AZIENDA
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
SLIDER-CAROUSEL-AGE-MANAGEMENT
Sessualità

Innamorata a 60 anni. E’ possibile?

Scrive una lettrice: I segni sono quelli: battito del cuore accelerato quando lo vedo, pensare a lui quasi sempre, un tempo spropositato davanti allo specchio prima di incontrarlo, la voglia di accarezzarlo, di abbracci. Pensavo che non sarebbe più successo. Mi sento viva. Che bello!  O che vergogna? Mia nonna e mia mamma, poverette non ci sono più, mi avrebbero detto: non fare la stupidotta, alla tua età!

foto CherriesJD da iStock.com

Carissima lettrice, sarà una frase fatta ma lei è la dimostrazione che l’amore non ha età. E sì, è assolutamente possibile essere innamorati perché no? Non si è mai vecchi per i sentimenti e per il desiderio di condividere il tempo con qualcuno, a maggior ragione se poi ci scappano coccole e abbracci. Non conosco i dettagli della sua vita passata e presente ma mi verrebbe da dire che forse è più probabile innamorarsi davvero e profondamente a sessant’anni che in qualsiasi altra età precedente.

Non che i sentimenti provati in età più giovane siano meno validi, ma arrivati a questo punto della vita dovrebbe esserci una tale comprensione di sé stessi e delle persone che ci circondano da consentire la nascita di amori sinceri e senza troppe aspettative, anche perché spesso non si cercano e vengono visti, quando capitano, come un dono inaspettato.

È un’età in cui, bene o male, ci si è realizzati nella vita, magari ci sono i figli, ormai cresciuti, intenti a camminare lungo il proprio percorso, un matrimonio archiviato o storie precedenti concluse. E sono proprio le esperienze relazionali precedenti che consentono di capire sempre di più chi si vuole a proprio fianco, e godere così della gioia di un incontro quando questo accade e quando soprattutto l’altro ci regala nuove emozioni e allegria, spesso sopite da tempo.

In tempi passati l’amore veniva concepito come “giusto” solo in giovane età. Così come era difficile trovare casi di separazioni o divorzi, era più facile incappare in secondi matrimoni a causa di una vedovanza di entrambi o di uno dei coniugi.

Ora l’aspetto sociale delle relazioni si è totalmente rivoluzionato: le giovani coppie si sposano sempre meno, e spesso c’è un valzer di partners, magari con figli a carico, che stravolgono la vita. Così come i suoi coetanei che hanno maggiore occasione di conoscersi grazie ai nuovi mezzi di comunicazione, ad attività ricreative e voglia di godersi la vita dopo anni di lavoro e di impedimenti.

Per cui ci troviamo in un’epoca in cui le regole dell’amore sono state completamente riscritte, ma è chiaro che il rispetto per sé e per l’altro e il desiderio di condivisione, in tutte le sue forme, rimane alla base di una relazione sana e soddisfacente.

È quello che, generalmente, dovrebbe accadere dopo i primi mesi di infatuazione, che lei sta vivendo in questo momento. I primi tempi sono caratterizzati da una vera e propria “bomba di amore e di emozioni”, uguale a tutte le età e anzi, forse ancora più bella e intensa alla sua, perché inattesa o insperata.

Si goda il momento, vivendolo per quello è, senza troppe aspettative e lasciando che la vita fluisca, in attesa di vedere dove questa esperienza la porterà.

Foto iStock.com/ CherriesJD – Fotografie stock. Modelli in posa.

1 Commento

  • L’AMORE IN TARDA ETA’……………………
    E RIACCENDI UNA FIAMMA…………………………….E PROSPETTI UN’AURORA…………
    ……………………E COLTIVO SPERANZE.…………………….ED E’ SUBITO SERA !!…………………….

Commenta