SLIDER-TECHNOLOGY-AND-AGEING
SLIDER-PANDEMIA-FUTURO-SENIOR
Senior Living
HEADER-GENERAZIONI-AZIENDA
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
SLIDER-CAROUSEL-AGE-MANAGEMENT
Le Vostre Storie

Perché smettere?

La storia di: Caterina

La prossima sarà la 78esima primavera, grazie al cielo la testa e le gambe mi funzionano ancora abbastanza bene e quando mi sveglio la mattina sento che ho ancora energie da spendere.

Naturalmente tutto è relativo, sono le energie che può avere una donna della mia età ma quello che voglio dire è che non mi ha abbandonato la voglia di fare e di essere utile.

Vi sorprenderà, ma ancora lavoro. Come ho fatto negli ultimi 40 anni, seguo la contabilità della piccola impresa, più che altro un laboratorio artigianale che si è ingrandito, che fu di mio padre, poi di mio fratello e che ora è guidato da un mio nipote.

Con me lavora anche una giovane e carinissima contabile che mi aiuta quando divento matta coi computer, con lo spid e altre amenità del genere, ma molta parte delle cose da fare le seguo ancora io. Mi presento in ufficio (ora che non siamo più in lockdown) verso metà mattina e ci rimango fino a metà pomeriggio.

Perché lo fai? mi chiederete. Tutte le mie coetanee che conosco hanno smesso di lavorare da un pezzo ma io quando vado in ufficio mi sento ancora utile, mi piace avere a che fare con tante persone e ho la paura che se smettessi di far andare il cervello tra numeri e problemi mi si impigrirebbe subito.

Ho una figlia e un nipote, che però ormai è diventato adolescente e temo che non avrebbe tutto questo piacere a trascorrere i pomeriggi con sua nonna.

Non voglio assolutamente dire che anche le altre donne della mia età dovrebbero fare le mie scelte, anzi è bene che ognuna faccia quello che si sente di fare. Io, finché potrò e mi sentirò di farlo, continuerò a fare questa vita. Auguri a tutte a e a tutti!

Foto di Deborah Windham da Pixabay

Commenta