Senior Living
aspettative-imprese—header
immagine-senior-header
silver-value
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Continuare a vivere

La storia di: Enzino 44

Sono in pensione da 11 anni, felicemente dopo aver lavorato 40 anni intensamente. Dopo il diploma iscrizione alla facoltà di ingegneria a Roma con ambizione di seguire il prof Broglio, facoltà nascente aerospaziale 1965, ma fui costretto per motivi economici a lavorare per mantenermi agli studi.

Ho fatto la professione libera in Basilicata, ho fatto il Direttore tecnico di una società, il tecnico incaricato dell’ex INCIC dazio, vinsi un concorso a FFS settore tecnico dove presi servizio per 13 mesi per poi passare ad una società del gruppo IRI fino al 2008.

Sono sposato felicemente con tre figli e 4 nipoti maschi a cui dedico quasi tutto il mio tempo libero.

Ho desiderio di viaggiare, cosa che riesco a fare con difficoltà causa non conoscenza delle lingue. Ho buona salute e per hobby mi dedico all’orto che ho realizzato in casa (balconi 40 m e 2 terrazzi da 15 m ciascuno), coltivo prevalentemente aromi e insalate.

Sono sempre impegnato sin dal mattino presto. Faccio tutti i pagamenti on line fornitori, imposte, bollettini, ricorsi ecc, faccio anche il consulente di famiglia e l’archivio di famiglia. Insomma sono super impegnato ed attivo, lavoro di più di quando andavo a lavorare. Sono soddisfatto e qualche volta mi tocca fare anche il consulente di svariate materie.

Sono però preoccupato per le nuove generazioni, il loro futuro non è percettibile. Vi è un abbandono delle speranze, a mio avviso occorre una presa di coscienza collettiva.

Commenta