SLIDER-TECHNOLOGY-AND-AGEING
SLIDER-PANDEMIA-FUTURO-SENIOR
Senior Living
HEADER-GENERAZIONI-AZIENDA
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
SLIDER-CAROUSEL-AGE-MANAGEMENT
Psicologia e longevità

La Settimana di Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale

L’edizione 2020 dell’iniziativa promossa da Assomensana.

Dal 21 al 26 settembre 350 esperti geriatri, neurologi e psicologi aprono per una settimana le porte dei loro studi professionali a chiunque ne faccia richiesta, rendendosi disponibili per effettuare check-up neuropsicologici gratuiti per valutare lo stato di salute cognitiva delle persone in oltre 180 città italiane.
L’evento vuole veicolare il messaggio che è possibile rallentare il decadimento cognitivo.

Molte persone invecchiano bene fisicamente; ciononostante presentano problematiche cognitive (smemoratezza, disattenzione, disorientamento e via elencando) che compromettono la qualità di vita e alle quali solitamente ci si rassegna. E’ sbagliato rassegnarsi. L’evidenza scientifica suggerisce che appropriati esercizi mentali, corretta alimentazione e del movimento fisico permettono di mantenere a un livello costante e ottimale l’abilità, la flessibilità e prestazioni delle funzioni cognitive.

La Settimana di Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale (SPIM), di cui Assomensana è ideatore e promotore e a cui Osservatorio Senior ha dato anche quest’anno il patrocinio, intende sensibilizzare l’opinione pubblica che si può intervenire per mantenere una buona salute mentale a tutte le età e dare informazioni sugli stili di vita più adeguati.

Ma soprattutto offre a chiunque voglia conoscere lo stato di salute delle proprie abilità mentali un check up individuale serio e gratuito, con prove “carta e matita” della durata complessiva di circa 45 minuti. Al termine dei test lo specialista può dare informazioni personalizzate sul funzionamento delle principali attività cognitive, quali memoria, attenzione, concentrazione, linguaggio e così via e fornire suggerimenti su come mantenere in ottima forma le proprie abilità cognitive.

A questo link ciascuno può trovare l’esperto più vicino della propria Regione e Città a cui rivolgersi direttamente per prenotare il check up.

Commenta