Slider Carousel- Le nuove Sfide dei Senior-def
SLIDER-TECHNOLOGY-AND-AGEING
SLIDER-PANDEMIA-FUTURO-SENIOR
Senior Living
HEADER-GENERAZIONI-AZIENDA
2017-09-12-generazioni-a-confronto—banner-header_2
Le Vostre Storie

Artista di strada a 75 anni

La storia di: Albino

Ho lavorato per trent’anni come tecnico telefonico alla Sip e poi Telecom e oggi son felicemente pensionato.
Ho iniziato a cantare e suonare la chitarra a 17 anni, come autodidatta, le canzoni e le musiche degli anni sessanta tra gli amici.
Nel 1969 con la militanza politica ho imparato tutto il repertorio di canti di lotta e resistenza popolare.
Finita la militanza ho cambiato con il genere blues e rock in diversi gruppi.
Arrivato alla pensione ho abbandonato il gruppo e sono tornato a suonare e cantare da solo per gli amici.
Nel 2015 con la giunta Pisapia è stata creata a Milano una piattaforma digitale per gli artisti di strada dove è possibile prenotare gratis una postazione con il giorno e l’ora in cui suonare.
Ho comprato solo un amplificatore a batteria; il microfono e la chitarra li avevo già.
Ho cinque repertori che ho costruito nella mia lunga carriera di musicista e cantante: pop in lingua inglese, pop italiano, cover Fabrizio De Andrè, canti di lotta e resistenza, cover solo chitarra strumentale del gruppo degli Shadows.
Con gli altri musicisti di strada ho rapporti solo occasionali, con il pubblico dei passanti invece molto belli, interessanti e di grande soddisfazione personale. Il mio cappello è sempre pieno di soldi e monetine, non mancano gli applausi e i complimenti da parte sia di italiani che di stranieri di tutte le nazionalità.
Suonare e cantare per strada mi aiuta a socializzare, incontrare diverse persone e amici dimenticati, dare espressione ai miei sentimenti con la musica e condividerli in totale libertà.

Albino Francia

1 Commento

  • Mi chiamo Maria Luisa Falcone anch’io sono rimasta sola,volevo conoscerVi e frequentarVi e, sono di Roma e, mi piacerebbe andare al cinema, al teatro, passeggiare, aspetto una Vs/ risposta Maria Luisa Falcone

Commenta